mercoledì 13 luglio 2016

Pocket Letter… ma cosa sono?

Il bello dell’essere “nuova” in questo campo è che c’è tutto da imparare…
E cosi, oltre che nel mio lavoro, anche nel mondo dello scrapbooking si parla con sigle (che generalmente non conosco!!!!): DT, PL, LO… RIN TIN TIN.
Ogni tanto mi diverto con le mie guru di riferimento (sai che sto parlando di te) e butto qualche acronimo dicendo “ho fatto un KK”, “mi sono divertita un sacco a fare un TR”. Davanti alle loro facce stupite mi rivedo quando sento o leggo cose che proprio non conosco.
Così ho pensato di raccontarvi (e talvolta reinterpretare a modo mio… quindi tutto discutibile) alcune scoperte che faccio… per la maggior parte di voi sono cose note…ma io mi diverto un sacco a sperimentare e capire.. e preparare sorprese alle mie amiche!

Cosi dopo aver sentito parlare di Pocket Letter mi sono documentata su vari siti e non era cosi difficile capire cosa sono  J
La cosa migliore è andare alla fonte.. chi si è inventata tutto è una americana, Janette Lane, che ha creato le Pocket Letter   "…. come un nuovo modo di inviare lettere ai tuoi amici di penna…”.
Janette ha dato delle caratteristiche alle Pocket Letter:
·         Dovrebbero essere oggetto di uno swap (uno scambio) tra amiche, conoscenti o non
·         Lo scambio può essere fatto una sola volta o più volte
·       Deve essere utilizzato un Page Protector con 9 tasche (solitamente le misure sono 6,5 x 9 cm)
·     Le tasche devono essere riempite con qualcosa che ci piace, washi tape, immagini, foto, oggetti da utilizzare in altri lavori, adesivi
·         Una delle tasche deve contenere una breve lettera
·         Poi la pocket Letter deve essere piegata e inviata

Il destinatario può essere una amica o una sconosciuta che voglia fare questo scambio…

Il bello delle attività a tempo libero, però, è che poi possiamo reinterpretare come meglio vogliamo qualsiasi cosa.. si può prendere spunto e poi far volare la fantasia..
I page protector hanno i buchi per essere inseriti in un quaderno ad anelli, un raccoglitore.. nel caso in cui tu diventi una “pocket letter maniaca” (ma attenzione che CSI indagherà sulle tue buste.. J ); oppure può essere tolta la parte con i buchi e tenere solo le tasche..

Potete usare “un tema” per l’intera pocket
Potete scegliere un colore dominante
Potete riempire le tasche solo con un tipo di oggetti o variare del tutto
Insomma fate ciò che più vi piace … ma fatelo.. e divertitevi nel farlo…

Se andate su facebook e digitate “pocket letter” ci sono gruppi a cui ci si può iscrivere per partecipare a questi scambi con amiche sconosciute.. oppure potete fare come ho fatto io.. prendere l’idea e preparare una pocket letter per una amica speciale che, pur essendo lontana, è sempre nel mio cuore.. perchè se lo scrapbooking è una emozione, trasmettere emozione attraverso un lavoro è bellissimo!!


SHHHH LA MIA AMICA LO SCOPRIRA’ DA QUESTO POST CHE E’ PER LEI PERCHE’ NON L’HO ANCORA SPEDITA… J







2 commenti:

  1. non conoscevo il tuo blog ma questa PL e' molto bella e poi hai ragione,scrappare con amiche o per amiche e' bellissimo!!!!!
    Gio'

    RispondiElimina
  2. Il blog è appena nato e io sono alle prime armi.. ma mi piace!! :-)

    Grazie torna ogni tanto

    RispondiElimina